Il vigneto su cui può contare la produzione della Cantina Sociale del "Centro" di Massenzatico è disposto a nord dell’arteria Via Emilia ed occupa le aree vitate maggiormente vocate dei comuni di: Bagnolo, Boretto, Cadelbosco Sopra, Campagnola Emilia, Castelnovo di Sotto, Novellara, Reggio Emilia (frazioni: Gavassa, Masone, Massenzatico, Pratofontana, Sesso), S. Martino in Rio.

I sistemi di impianto presenti sono principalmente tre:
- il  semi Bellussi nei vigneti di età superiore ai 15 anni
- il GDC in vigneti con non più di 15 anni
- la Spalliera  in vigneti con meno di 10 anni

la forma di allevamento maggiormente diffusa è a cordone speronato.

L’estensione dell’intero vigneto è di circa 400 ettari totali e la sua ossatura ampelografica è rappresentata principalmente da:
- Lancellotta o Ancellotta per il 68%
Assieme a
- Lambrusco Salamino per il 20%.
- Lambrusco Marani per il 9%.
- Lambrusco: Sorbara, Grasparossa, Maestri, e Frastagliati uniti a Malbo Gentile (Gamay) per un totale del 3%.

I diversi vitigni denominati Lambrusco così come li conosciamo oggi hanno preso origine dalla domesticazione della Vitis Silvestris avvenuta nei millenni attraverso selezioni naturali a partire da epoche preistoriche.
Per inciso, non esiste nessuna parentela con la Vitis Labrusca o Vite Americana; la confusione può venire dal fatto che con il termine Labrusca si è denominata genericamente, fin dall’ epoca latina, la vite selvatica e quindi anche la Vitis Vinifera Silvestris progenitrice della famiglia dei Lambrusco odierni.
Alla fine dell’800 furono descritte 56 varietà rosse di Lambrusco e 27 bianche, un più recente studio e censimento ne ha classificate otto.

Le differenti epoche di maturazione dei diversi vitigni coltivati nei vigneti dei nostri associati ci permettono, senza eccessive difficoltà, di lavorare le varietà in purezza. Questo passaggio che noi riteniamo fondamentale  ci permette di mantenere intatti - e decisamente distinti - i caratteri che contraddistinguono i diversi tipi d’uva valorizzando quelle che sono le loro qualità naturali.

 
         
  Privacy Policy di questo sito powered by